Io,
a Radicofani,
non ci sono arrivato.

“Nessuno farà mai il tuo viaggio: puoi percorrere i sentieri battuti da altri, altri possono seguire le tue orme su strade incontaminate, ma ognuno porta il suo zaino e insegue la sua rotta, spinto dal suo vento”
(Cap. IV, Qual buon vento)

“Non credo che il viaggio faccia sempre la fine che deve fare. Ci serve un finale”
(Cap. V, Punto e virgola)

Stefano Pardini

“Forse, in fondo in fondo, fermarsi è il vero viaggio”
(Cap. VII, È meraviglioso)

“Ho capito che bisogna lasciare sempre un po’ di carne nel piatto: ad esser sazi di vita, si finisce col non aver fame di desideri”
(Cap. IX, Quanto basta per fare il primo passo)

“Non conta tanto dove arrivi, ma è essenziale che tu tenga presente da dove parti: altrimenti non saprai quanta strada hai fatto e sarà come non ti fossi mai mosso”
(Cap. X, Uomo in mare)

Leggi gratuitamente il primo capitolo del libro

Prossimo incrocio

5 Novembre 2017, dalle 9 alle 17, Anfiteatro Comunale, Mogoro

Anfiteatro Comunale, Via del Campo, 6 Mogoro OR

Post dal blog

(dall’introduzione alla Presentazione del libro “Io, a Radicofani, non ci sono arrivato” del 27.10.2016) Da dove comincio? Parte sempre tutto da qui....

Buio. Diverse scuole di pensiero. C’è chi preferisce prendersi del tempo per organizzarsi e chi destreggiarsi con quello che le circostanze gli daranno. C’è chi mette tutto quello che ri...

Guestbook